blog la sassellese

La festa dell’Amaretto: il dolce racconto di una giornata speciale

Festa dell'amaretto Sassello

Anche quest’anno Sassello si è riempita di colori e sapori per la Festa dell’Amaretto, un’occasione speciale per riscoprire i valori del nostro territorio. I due giorni di festa, sabato 11 e domenica 12 ottobre, hanno visto la partecipazione di moltissime persone, curiosi, turisti e golosi, per una manifestazione ormai diventata tradizione e promossa dalle aziende dolciarie della zona, della Camera di Commercio di Savona e dal Comune di Sassello.

Il ricco week end si è aperto sabato sera alle 21, al Teatro di Sassello, dove il gruppo musicale “I Liguriani” ha presentato uno spettacolo in cui, attraverso la parola e i suoni, sono state evocate le immagini e i sentimenti della cultura e della storia ligure, di cui l’amaretto è parte da due secoli.

Domenica 12, in concomitanza con la giornata nazionale delle Bandiera Arancioni del Touring, la festa è cominciata la mattina, presso lo Stadio degli Appennini, con la prima corsa dell’Amaretto (non competitiva a passo libero), che ha toccato i posti più caratteristici del nostro territorio, come il ponte medievale, il borgo e la Foresta della Deiva.

Dopo la corsa, è stato il momento del centro storico, con gli stand delle aziende degli amaretti in piazza Concezione, le dimostrazioni legate agli antichi mestieri artigianali per le vie del paese. E’ stata adibita una ”Area del Ricordo”, gestita dal Segnalibro (in Piazza Bigliati), con interviste e presentazioni legate a chi ha lavorato per tutta la vita nelle fabbriche degli amaretti. Un altro bell’evento, a cura della Cascina Gran Bego in piazza della Santissima Trinità, è quello de la “Città dei Bambini”, per la gioia dei più piccoli.

Hanno riscosso un grande successo anche il Museo dell’Amaretto (via dei Perrando), il Museo del Parco del Beigua e il nuovo polo museale (ex convento dei Frati), in cui la Camera di Commercio di Savona ha organizzato laboratori di degustazione e abbinamento dell’amaretto.

La Festa dell’Amaretto si è rivelata anche quest’anno l’occasione perfetta per stare insieme, assaggiare le prelibatezze del Sassello e scoprire le bellezze del territorio. Noi de La Sassellese siamo felici di essere stati tra i promotori di questa bellissima manifestazione e non ci rimane che darci appuntamento all’anno prossimo per una nuova e ancora più dolce Festa dell’Amaretto.

Torna su

Cliccando su "Accetto" e continuando la navigazione sul sito accetti di utilizzare i cookies. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi